• Tempo di Lettura:1Minuto

È davvero un momento turbolento per Holger Rune con le recenti separazioni dai suoi allenatori. Dopo l’addio di Severin Lüthi e ora anche di Boris Becker, la situazione potrebbe rappresentare una sfida per il giovane talento danese. La comunicazione della separazione da parte di Boris Becker, legata a incompatibilità con gli impegni professionali e personali, solleva interrogativi sulla direzione futura della carriera di Rune. Tuttavia, il fatto che Kenneth Carlsen rimanga come head coach potrebbe fornire una certa stabilità e continuità al suo sviluppo tennistico.

Aneke Rune, madre e manager di Holger, ha già espresso fiducia nelle capacità di Kenneth Carlsen, sottolineando la sua conoscenza del gioco e della personalità del giocatore. È evidente che la famiglia Rune stia lavorando per garantire il meglio per la carriera del giovane tennista, nonostante le recenti turbolenze nello staff tecnico. Resta da vedere come questa situazione influenzerà il futuro di Rune nel tennis professionistico.