Vaccini, De Luca: Dosi tolte recuperate entro il mese o iniziative clamorose. “Al commissario generale Figliuolo abbiamo comunicato che se entro questo mese non recupereremo i vaccini che ci hanno tolto, prenderemo iniziative clamorose.Intanto non partecipiamo più alle Conferenze Stato-Regioni perché non intendiamo essere presi in giro da nessuno.Poi pensiamo di tutelarci in tutte le sedi, anche giudiziarie, perché questo è un netto abuso a cui bisogna porre termine.L’altro scandalo a cui bisogna porre termine, e anche questo ho detto al commissario Figliuolo, è la mancata attivazione di Aifa (l’Agenzia Italia del Farmaco) nella valutazione di altri vaccini, a partire da Sputnik.Il nostro obiettivo è innanzitutto tutelare la salute dei nostri concittadini e per questo non dobbiamo chiedere il permesso a nessuno”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca durante la sua diretta fb sulla campagna vaccinale.