La Sala Campagna del Castel dell’Ovo ospiterà “Vox Mundi”, una due-giorni a cura dell’Associazione Performing Art Campania. L’iniziativa è realizzata nell’ambito degli eventi culturali di gennaio, promossi dal Comune di Napoli con il contributo della Città Metropolitana di Napoli.

Il 28 gennaio  Mimmo Maglionico & pietrArsa portano in scena Vox Mundi, da cui prende il nome la due-giorni. Il gruppo napoletano, che da oltre quindici anni porta nel mondo la musica partenopea, propone un viaggio nella nostra tradizione, consegnandola al presente. Il bagaglio musicale della tradizione è inserito in un rapporto dialogico con i linguaggi musicali di altre culture, con le esibizioni delle sponde venezuelane, i valzer di Guillermo De La Roca e i tanghi argentini. Infine si approda alle forme musicali più tipiche del nostro meridione e più in particolare della nostra città, che ‘cantano’ del nostro passato e delle nostre origini.  

Il 29 gennaio è la volta di Sfogliatelle e Altre Storie D’amore Con Lalla Esposito e Massimo Masiello. Lo spettacolo ripercorre le canzoni degli anni ’30, raccontando e cantando una Napoli che, stranamente non melodica e romantica, dà voce alle donne. In particolare, si concentra sull’impatto che l’inizio di una emancipazione femminile ha avuto sugli uomini,

Seguiteci su www.persemprecalcio.it