• Tempo di Lettura:2Minuti

Zazzaroni: Alcuni giocatori hanno perso certezze.

Il direttore del Corriere dello Sport, intervenuto nella trasmissione di Radio Kiss Kiss, torna sul disastro di Coppa Italia.

Non punta il dito su Ds Laurentiis, ma sui giocatori:

“De Laurentiis ha tante colpe perché è rimasto spiazzato. Non ha capito in tempo, chi voleva andare via. Da Spalletti a Giuntoli, che se ne vadano tutti, dopo uno scudetto è un qualcosa di sorprendente. Anche Kim è andato via, per una clausola rescissoria, poi De Laurentiis ha tante responsabilità, ma non in questo”

La sconfitta contro il Frosinone, resta comunque clamorosa, ma per Zazzaroni non è un discorso di campo:

“La sconfitta di ieri non ha nulla di tecnico. A parte il gol annullato che è scandaloso. Ci sono problemi difensivi, ma soprattutto alcuni giocatori hanno perso certezze. Vedi Di Lorenzo, Raspadori, non hanno più lo sguardo dell’anno scorso”

Gli errori del Capitano sono troppo macroscopici, non possono essere legati a carenze tecniche. L’aspetto mentale è preponderante. Di questo avviso il direttore del Corriere dello Sport, soprattutto in vista dei prossimi impegni:

“Bisogna recuperare serenità e lucidità sul piano psicologico, già sabato c’è una partita decisiva”

Ritrovare le certezze perdute, questo il leit motiv in casa Napoli, che a Roma, non può sbagliare.