• Tempo di Lettura:2Minuti

Angelo Alessio, ex vice di Antonio Conte, ha parlato a Tv Play del suo ex collega Antonio Conte sulla panchina del Napoli.

Le parole di Alessio:

Su Conte: “Non so se Conte abbia incontrato il Napoli. Antonio ha manifestato la volontà di restare fermo un anno, valutando poi la migliore occasione. Il Napoli è in un momento difficile, ma credo che per far entusiasmare Antonio e farlo arrivare a Napoli ci debba essere un progetto speciale. Una squadra che guardi anche al futuro, restando su un livello alto e competendo per vincere”.

Sul progetto ideale: “In caso di cessioni importanti, servono degli acquisti di uguale livello. Il progetto ideale per avere Antonio Conte in panchina deve essere vincere, non giocarsela per le prime posizioni”.

Su Osimhen: “Osimhen e Conte sono due persone con caratteri molto forti, l’obiettivo è comune dal momento che tutti vogliono vincere. Con Conte qualunque attaccante ha sempre fatto gol, non ci sono problemi da questo punto di vista. Il Napoli ha giocatori di alta qualità, Osimhen è un esempio. Potrebbe esaltare ancora di più il nigeriano”.

Sul problema stipendio: “Magari si può ragione sullo stipendio, ma non è un ostacolo. La cosa più importante è capire il progetto e la volontà di Conte. È da capire, infatti, se intende aspettare ancora un anno o ripartire subito”.

Seguiteci su Instagram!