• Tempo di Lettura:2Minuti

Trasformismo.

Nel gergo teatrale il trasformista è colui che ha la capacità di mutare in modo repentino, le proprie sembianze, in modo da sembrare ciò che in realtà non è. Di conseguenza usando  un allegorismo, visto che la nostra vita non può non essere paragonata ad un’opera teatrale che va in scena ogni giorno, possiamo dedurre che sono i trasformisti a scriverne la regia  o meglio a modificarla continuamente a proprio uso e consumo.

Non si può negare che i trasformisti hanno un’ enorme abilita’ per questo,  sicuramente un’intelligenza superiore alla media che se venisse usata per aiutare il mondo e non adattarlo a se, oggi saremmo tutti un pò più sereni. Di certo oggi sono favoriti dalla  mancanza di uomini che vogliano  scrivere la storia, capaci per questo di smascherarli, anche se per  dirla alla Pirandello, visto che ci sono troppe maschere e pochi volti, diventa a volte questo difficile ed in alcuni casi addirittura arduo.

Trasformismo

I maestri del trasformismo giocano d’anticipo poiché sono capaci di anticipare i tempi della scena. Essendo quindi capaci di prevedere il verificarsi anche se in alcuni casi potrebbe nuocerli, riescono con l’abilita’ che gli è consona, di fare il gioco delle “tre carte”per dirla alla Vox Populi. Questo vince, questo perde, ma a vincere sono sempre loro i maestri del trasformismo ed a perdere saranno sempre coloro che, nonostante tutto, continuano a credere nella lealtà del gioco.

Seguiteci su https://www.facebook.com/persemprenews