• Tempo di Lettura:2Minuti

Lunedì ha preso ufficialmente il via la stagione estiva di Msc Crociere a Napoli con l’arrivo in porto della nave Msc World Europa. L’ammiraglia della flotta salperà per la seconda estate consecutiva ogni lunedì dal porto partenopeo con oltre 6.400 turisti a bordo accompagnandoli alla scoperta delle mete più belle del Mediterraneo occidentale.

Previsioni molto ottimistiche quelle del gruppo Msc che ha voluto anche misurare l’impatto economico prodotto dalle sue diverse attività: un impatto che supera il mezzo miliardo di euro all’anno grazie ad attività legate a crociere, ai traghetti, al cargo, alla logistica, ai terminal, alla cantieristica e alle riparazioni navali, ai servizi portuali e alla formazione professionale.

La giornata è stata celebrata con una conferenza stampa a bordo a cui ha partecipato l’assessore al Turismo e alle Attività Produttive del Comune di Napoli, Teresa Armato, che ha rimarcato il momento estremamente favorevole per il turismo a Napoli, città che sta registrando un boom senza precedenti. A fare gli onori di casa il comandante della nave Sebastiano Chrisam e il direttore commerciale di Msc Crociere Luca Valentini, che ha sottolineato il legame tra il capoluogo partenopeo e la Compagnia.

Il legame tra la Compagnia e Napoli

Il legame tra la Compagnia e il territorio campano va ben oltre la presenza delle navi nel porto di Napoli. Infatti, per far fronte alla continua crescita della flotta, che non si è fermata neanche durante il periodo della pandemia, Msc Crociere ha rafforzato di anno in anno la propria presenza a Napoli, incrementando il numero dei dipendenti e realizzando importanti investimenti per l’ampliamento e l’adeguamento tecnologico della storica sede di Via Depretis.

Dal 2020 il piano di assunzioni ha visto l’ingresso di circa 530 giovani ed entro la fine di quest’anno ne arriveranno altri 70, per un totale di 600 nuovi assunti a tempo determinato e indeterminato in soli 4 anni. I 70 profili che l’azienda intende assumere entro dicembre dovranno essere inseriti principalmente nelle aree IT, Finance e Sales & Marketing.