• Tempo di Lettura:1Minuto

Michele Santoro denuncerà Roberto Gualtieri: l’ex conduttore tv e ora leader della lista Pace Terra Dignità procederà legalmente contro il sindaco di Roma per un presunto inadempimento riguardo la raccolta firme per la presentazione della lista per le prossime lezioni europee per l’8-9 giugno prossimo. Ecco le sue parole:

“Ho dato incarico al mio legale, avvocato Lorenzo Borrè, di denunciare alla Procura della Repubblica il sindaco di Roma Roberto Gualtieri per non aver provveduto, nonostante ripetute bonarie richieste, agli adempimenti previsti dalla legge elettorale per agevolare la raccolta delle firme per la presentazione della lista Pace Terra Dignità”.

Poi continua:

“Evidentemente si considera un diritto di rilievo costituzionale, previsto dalla legge, come una fastidiosa pratica da non evadere per ragioni non precisate. Riguardo ai voti non c’è solo lo scandalo di Bari, ma anche quello di Roma”, aggiunge Santoro.