• Tempo di Lettura:1Minuto

Terminati i lavori di ammodernamento che consentono risparmi energetici e tutela ambiente  

Abc, azienda speciale del Comune di Napoli cui è affidata la gestione del ciclo idrico integrato, ha terminato i lavori di ammodernamento della centrale di pompaggio a servizio del serbatoio di Capodimonte, il più antico di Napoli. Un intervento necessario considerata la particolare morfologia del territorio cittadino che obbliga l’azienda a importanti operazioni di sollevamento tra un serbatoio e l’altro da Capodimonte ai Camaldoli.

Tale condizione rende fondamentale che sia garantito il costante efficientamento degli impianti di pompaggio con un’altissima attenzione anche ai consumi energetici. Ed è proprio in quest’ottica che è stato realizzato il lavoro di sostituzione di tutti i quadri elettrici in media e bassa tensione della centrale a servizio del serbatoio di Capodimonte. Le maestranze di Abc hanno provveduto anche al rifasamento dei quadri in bassa tensione del sistema di telecontrollo.

Il nuovo sistema, utilizzando tecnologie di ultima generazione, come gli interruttori in vuoto, garantirà vantaggi anche alla tutela dell’ambiente. Tutto l’intervento è stato portato avanti attraverso l’esclusivo uso di risorse interne e senza creare alcun disagio alla cittadinanza.