• Tempo di Lettura:1Minuto

Borrell: l’UE non riconoscerà i passaporti russi rilasciati a cittadini ucraini nei territori occupati. Il capo degli affari esteri dell’UE Josep Borrell ha affermato che il decreto del dittatore russo Vladimir Putin di semplificare la procedura per tutti gli ucraini per ottenere la cittadinanza russa è “l’ennesima violazione della sovranità ucraina”. La procedura semplificata è stata precedentemente utilizzata per distribuire passaporti russi nelle parti occupate dai russi degli oblast di Donetsk e Luhansk, dove la Russia ha distribuito quasi un milione di passaporti dal 2019.

Seguiteci anche su www.persemprecalcio.it