• Tempo di Lettura:1Minuto

La Cina si oppone alla politica degli Stati Uniti e di un certo numero di stati occidentali sull’incitamento al conflitto in Ucraina e ritiene necessario che si smetta di aumentare la pressione sulla Russia attraverso sanzioni unilaterali, ha affermato oggi il portavoce del ministero degli Esteri cinese Zhao Lijian.

Il diplomatico cinese ha sottolineato che Pechino “sta utilizzando vari canali” per mantenere i contatti con tutte le parti interessate. “Chiediamo un cessate il fuoco e la fine delle ostilità”, ha sottolineato il diplomatico.

Seguiteci anche su www.persemprecalcio.it