• Tempo di Lettura:2Minuti

Charles Leclerc ha realizzato la pole position del Gp di Montecarlo. Il pilota della Ferrari, nel suo Gp di Casa, ha fermato il tempo in 1’10”270 con 154 millesimi di vantaggio sulla McLaren di Oscar Piastri e 248 sull’altra Ferrari di Carlos Sainz. A causa di un errore Max Verstappen ha chiuso a 297 millesimi di distacco in sesta posizione dietro a Lando Norris con la McLaren e George Russell della Mercedes. Domani la gara alle ore 15.00.

Nella Q1 il miglior tempo è stato di George Russell che ha fermato il tempo in 1’11”492. La Mercedes è stata ottimale in questa prima sessione e ha dato maggiori performance. In seconda posizione a 8 millesimi ha chiuso la McLaren di Oscar Piastri e in terza a 36 millesimi la seconda vettura della casa della Stella con Lewis Hamilton. Le Ferrari di Carlos Sainz e di Charles Leclerc in quarta e quinta posizione davanti alla Williams di Alexander Albon. Solo settimo Max Verstappen con una RedBull leggermente in difficoltà: infatti Sergio Perez è stato eliminato. Oltre al messicano out: Fernando Alonso dell’Aston Martin, Logan Sargent della Williams e le due Stark F1 di Zhou Guanyu e Valtteri Bottas.

Nella Q2 Lando Norris ha stampato il miglior tempo fermando il cronometro in 1’10”732. La McLaren dell’inglese ha performato meglio rispetto alla monoposto di Max Verstappen. La sua RedBull si è fermata a soli 13 millesimi di distacco, mentre a 24 millesimi è giunto Oscar Piastri. A 93 millesimi la Ferrari di Charles Leclerc. Al Q3 Pierre Gasly dell’Alpine, Yuki Tsunoda della RacingBulls e Alexander Albon della Williams. Eliminati: Esteban Ocon dell’Alpine, Niko Hulkenberg (che sarà penalizzato di 3 posizione per inpinding) della Haas, Daniel Ricciardo della RacingBulls, Lance Stroll dell’Aston Martin e l’altra Haas di Kevin Magnussen.

NellaQ3 super prestazione di Charles Leclerc che ha saputo gestire l’adrenalina e ha fermato il tempo davanti a tutti. Bene anche le McLaren di Oscar Piastri che ha chiuso ad un decimo e all’altra Ferrari di Carlos Sainz. Nelle ultime posizioni di questa sessione ci sono Yuki Tsunoda, Alexander Albon e Pierre Gasly.