• Tempo di Lettura:4Minuti

Il processo per diffamazione intentato da Johnny Depp contro l’ex moglie Amber Heard prende sempre di più i connotati di una soap opera. Di quelle riuscite bene, a dire il vero.

Depp ha denunciato la Heard dopo che quest’ultima ha scritto, nel lontano 2018, un editoriale sul Washington Post in cui denunciava di essere stata vittima di violenze domestiche. L’attrice non ha fatto esplicitamente riferimento all’ex marito ma, in base ai dettagli forniti per spiegare la violenza subita, tutto è stato ricondotto all’ex Jack Sparrow del cinema hollywoodiano.

Ormai etichettato come ‘uomo che picchia le mogli’, Depp ha cercato di ripulire la sua immagine denunciando Amber Heard per 50 milioni di dollari come risarcimento danni. A causa delle accuse mosse dall’attrice di Aquaman, Johnny avrebbe perso contratti milionari, tra cui anche il ruolo in ‘Pirati dei Caraibi’ e in ‘Animali Fantastici’. Insomma, la Heard ha fatto terra bruciata all’ex marito.

Da qui nasce il processo mediatico dell’anno, il più seguito da quello di O.J. Simpson. Tra testimonianze contraddittorie, registrazioni audio incriminatori, plateali e forzate movenze della Heard e dettagli splatter conditi da nomi di altre importanti celebrità, il processo è diventato un programma d’intrattenimento da seguire puntata dopo puntata.

E, come ogni tv show che si rispetti, oltre ad eclatanti colpi di scena, c’è anche tanto gossip. L’ultimo riguarda l’avvocato di Johnny Depp, la bella Camille Vazquez.

La donna è divenuta ormai una star del web perché in molti sostengono che tra lei e il suo assistito ci sia del ‘tenero’. Assistendo in diretta alle udienze, trasmesse dal canale Law & Crime, i telespettatori hanno notato una certa complicità tra i due. Giochi di sguardi e abbracci hanno alimentato il gossip del momento, sebbene alcuni credono si tratti di una strategia difensiva. L’obiettivo di inscenare un interesse amoroso tra i due sarebbe quello di romanticizzare la figura di Depp, rappresentandolo come un uomo amorevole e gentile. Dunque incapace di poter fare del male ad una donna.

In realtà, l’ipotesi più acclarata è quella sostenuta da Depp, ossia che sia piuttosto la Heard l’artefice delle violenze. E in effetti, dal modo in cui ha descritto le ‘botte’ che l’ex marito le avrebbe dato, il suo linguaggio del corpo la inchioderebbe. Alcuni esperti hanno infatti notato che la presunta vittima racconta la violenza come se fosse l’aggressore, non riuscendo nemmeno a descrivere le sensazioni che provava nel momento in cui venga presumibilmente picchiata.

Mentre in aula Depp non degna di uno sguardo la sua ex moglie (che chiama ‘Miss Heard’), lo stesso non accade con il suo difensore. Ma chi è Camille Vazquez?

Camille nasce nel 1984 da una famiglia di origine colombiana e cubana. Dopo essersi laureata in Comunicazione e Scienze Politiche presso la University of Southern California, frequenta la scuola di Giurisprudenza a Los Angeles. Una volta ottenuto il titolo, lavora come associata del pool di avvocati Brown Rudnick LLP. Qui si è specializzata in casi di diffamazione.

Ciò che però incuriosisce non è la sua carriera, ma il suo presunto flirt con il suo assistito. Per questo motivo, quando martedì la Vasquez è uscita dal tribunale, è stata incalzata dai giornalisti di TMZ e Daily Mail.

Alla domanda: “La gente vuole sapere, sta uscendo con Johnny Depp? Puoi mettere le cose in chiaro, sì o no?“, l’avvocato ha risposto con una fragorosa risata.

Così, TMZ scrive: “Fonti vicine all’avvocato ci dicono che si tratta di una fan-fiction dei social media. Tutto fumo e niente arrosto. Insomma, molto rumore per nulla”.

Dunque, nonostante la ovvia simpatia tra i due, quello di un interesse amoroso sarebbe un pettegolezzo infondato, frutto del desiderio dei loro ammiratori, soprattutto sulla piattaforma TikTok.