• Tempo di Lettura:2Minuti

Questa notte è andato in scena un altro big match tra due colossi della lega, i campioni in carica Lakers e gli Utah Jazz, di gran lunga la squadra migliore della lega al momento. Partita a senso unico dominata dai Jazz, con i Lakers che sentono troppo la mancanza di Davis e Schroder. La partita è terminata 89-114 per i Jazz grazie ai 6 giocatori andati in doppia cifra e maggiori marcatori sia Gobert che Clarkson con 18 punti. Ai Lakers rimane solo un LeBron da 19 punti e Harrel con 16. Di seguito di gli highlights del match : https://www.youtube.com/watch?v=7IKeGNCaH9Q.

Lakers, che succede?

Nelle ultime partite i Los Angeles Lakers stanno sentendo fin troppo la mancanza dei loro giocatori cardine e affrontare squadre di alto livello ora non aiuta per niente. King James si è espresso nel postgame della partita per raccontare la sua:

”È un periodo piuttosto duro per noi, soprattutto per i più giovani, poco abituati a questi ritmi e a questa pressione. Stiamo giocando senza AD, chiaramente un enorme pezzo del nostro gioco e della nostra squadra. Io devo continuare a dare ai miei compagni il coraggio e la determinazione per andare avanti. Queste partite non definiscono chi saremo alla fine della stagione.”

LeBron poi aggiunge che queste vittorie comunque possono servire da insegnamento, soprattutto per i giovani del suo team:

”Sicuramente, l’esperienza è il migliore insegnante della vita, e queste partite possono darci molto. Onestamente abbiamo avuto percentuali pessime stasera. Lo sappiamo, non c’è bisogno di mettere altra pressione su noi stessi inutilmente. Siamo migliorati in tantissimi aspetti, nel pitturato, dalla linea dei tiri liberi. Non possiamo pretendere sempre di più di quello che facciamo, bisogna lavorare.”

I Lakers purtroppo dovranno aspettare fino dopo l’All Star Game per riavere Anthony Davis. Dovranno quindi stringere i denti e cercare di non perdere troppe posizione a Ovest, dove la competizione è sempre altissima.