• Tempo di Lettura:1Minuto

Macron perde la maggioranza. Questo l’esito delle legislative francesi che hanno segnato la duplice vittoria della sinistra radicale di Jean-Luc Melenchon e della destra di Marine Le Pen. “Una situazione senza precedenti – ha detto appena dopo l’elezione Melenchon -. Il presidente della Repubblica ha perso la maggioranza”. Con questo risultato si aprono nuovi scenari per la politica francese. Emmanuel Macron ha perso infatti la maggioranza assoluta. Prima del secondo turno delle legislative, il presidente rieletto aveva avvertito i francesi che la Paese “occorre stabilità”. Ma a quanto pare non è stato ascoltato. I risultati di Melenchon e di Le Pen forse non erano inattesi. Il primo era dato in corsa nonostante al primo turno, tenuto 15 giorni fa, Macron aveva fatto registrare un vantaggio anche se minimo. Nel secondo caso, invece, Marine Le Pen ha fatto un balzo che forse neanche lei stessa aveva immaginato.