• Tempo di Lettura:1Minuto

Nike non rinnoverà il contratto di franchising con il rivenditore russo. La società ha dichiarato in una dichiarazione che “a causa delle sfide operative in Russia, Nike ha preso la decisione di non rinnovare o assumere nuovi impegni commerciali”, ha riferito il quotidiano economico russo Vedomosti. All’inizio di marzo, Nike aveva dichiarato che avrebbe chiuso temporaneamente i suoi negozi di proprietà e gestiti da Nike in Russia, ma alcune sedi gestite dal suo rivenditore russo, Up & Run, erano rimaste aperte.

Seguiteci anche su www.persemprecalcio.it