• Tempo di Lettura:2Minuti

Parte subito col botto l’Nba nella sua Opening Night. Questa prima serata ha visto anche la celebrazione dei campioni in carica, Los Angeles Lakers che hanno festeggiato la consegna dell’anello proprio in faccia ai cugini Los Angeles Clippers. Protagonisti di stanotte sicuramente il duo Irving-Durant che ha dato grande spettacolo contro i Golden State Warriors di Curry, inoltre c’è stato un Paul George in grande spolvero che ha consegnato la vittoria ai suoi Clippers con una fantastica prestazione da 33 punti. Ecco tutti i dati della serata:

Golden State Warriors- Brooklyn Nets: 99-125

Opening night: il 5 tra KD e Irving

Partita a senso unico sin dalla palla a due. Il duo Kyrie-Kd semplicemente infermabile, con il primo che ha concluso la sua partita con 26 punti di cui 17 nel primo quarto, mentre Kevin con 22 punti. I due sono sembrati sin da subito molto affiatati e si dimostrano una sentenza in attacco. Per i Warriors, privi di Green, c’è poco da dire. Non entravano in campo in una partita ufficiale da Marzo e l’avversario è già di livello rispetto a loro. Le note positive sono sicuramente i 19 punti e 6 rimbalzi del rookie Wiseman e i 20 e 10 assist di Curry.

Los Angeles Clippers-Los Angeles Lakers: 116-109

Opening Night: Paul George vs Lakers

I Clippers si prendono una piccola rivincita battendo i Lakers dopo essere andati in vantaggio anche di 22 lunghezze ma subito accorciato all’intervallo. Il man of the match della partita è sicuramente Paul George, fresco di rinnovo, il quale ha segnato 33 punti, accompagnato dal solito Kawhi Leonard con 26 punti. In casa Lakers non bastano i 18 punti di Davis e i 22 e 5 assist di LeBron. Note positive sicuramente i due nuovi arrivati Harrell e Schroder che hanno messo a referto due doppie doppie rispettivamente da 17 punti e 10 rimbalzi e 14 punti e 12 rimbalzi. Male Gasol che in 12 minuti non ha segnato e ha preso solo un rimbalzo e assistito una sola volta i suoi compagni.