• Tempo di Lettura:2Minuti

A conquistare la Liegi-Bastogne-Liegi è stato Remco Evenepoel per la seconda volta consecutiva. Il corridore della Soudal Quick-Step, sotto una fastidiosa pioggia, è riuscito ad avere una straordinaria gamba in una corsa così difficile. In seconda posizione è giunto a 1’06” Thomas Pidcock dell’INEOS Grenadiers davanti a Santiago Buitrago della Bahrain Victorious e Ben Healy dell’EF Education-EasyPost.

La fase calda della Liegi-Bastogne-Liegi di Evenepoel è iniziata ai meno 24 chilometri quando si è involato da solo verso il traguardo. Una straordinaria progressione per il campione del Mondo in carica che ha regalato una grand soddisfazione a Patrick Lefevere team manager della Soudal Quick-Step. A caratterizzare la corsa è stato un drappello composto da: Jason Osborne dell’Alpecin Deceuninck, Lars Van den Berg della Groupama-FDJ, Georg Zimmermann dell’Intermarché-Circus-Wanty, Fredrik Dversnes dell’Uno-X, Simone Velasco dell’Astana Qazaqstan, Johan Meens della Bingoal WB, Mathis Le Berre dell’Arkéa-Samsic, Paul Ourselin della TotalEnergies, ALexandre Balmer della Jayco-AlUla), Ruben Apers della Flanders-Baloise) e Héctor Carretero dell’Equipo Kern Pharma.

Nella parte finale della corsa parte della fuga è stata recuperata e solo Simone Velasco e il neo arrivato Jan Tratnik della Jumbo-Visma hanno mantenuto il ritmo elevato. Il duo è stato recuperato ai meno 35 chilometri dal traguardo. Da registrare i ritiri di Mikkel Frølich Honoré dell’EF Education-EasyPost e soprattutto quello del favorito numero uno di questa corsa ovvero Tadej Pogačar dell’UAE Team Emirates. Lo sloveno è caduto nei primi chilometri della classica belga ed è stato costretto ad alzare bandiera bianca e a rinunciare alla conquista del Trittico delle Ardenne.

Liegi-Bastogne-Liegi

Ordine d’arrivo

1 EVENEPOEL Remco Soudal Quick Step 6h15’49”
2 PIDCOCK Thomas INEOS Grenadiers 1’06”
3 BUITRAGO Santiago Bahrain Victorious 1:06″
4 HEALY Ben EF Education-EasyPost 1:08″
5 MADOUAS Valentin Groupama FDJ 1’24”
6 MARTIN Guillaume Cofidis 1’25”
7 BENOOT Tiesj Jumbo Visma 1′:’37”
8 KONRAD Patrick BORA hansgrohe 1’48”
9 SKJELMOSE Mattias Trek Segafredo 1’48”
10 HIRSCHI Marc UAE Team Emirates 1’48”

Seguiteci su https://www.facebook.com/persemprenews, https://twitter.com/home