• Tempo di Lettura:1Minuto

Decine di migliaia di persone hanno protestato a Budapest contro il primo ministro ungherese, l’ultranazionalista Viktor Orban, in una manifestazione convocata da Peter Magyar, avvocato fino a poco tempo fa vicino al governo, e che ora vuole lanciare un suo partito e denuncia il “potere corrotto” del Paese.

peter magyar ungheria manifestazione
Peter Magyar, promotore della manifestazione in Ungheria contro Orban

Manifestazione contro Orban, le parole di Peter Magyar

“Oggi la nazione ungherese ha inviato un messaggio al potere dicendo che è troppo”, ha dichiarato Magyar arringando la folla che riempiva la centrale piazza Kossuth a Budapest, di fronte al palazzo del Parlamento, affermando che il governo “ha paura” di vedere l’unita’ degli ungheresi. “Lasciamo che restituiscano il potere al popolo”, ha esclamato il politico al termine della cosiddetta “Marcia Nazionale” da lui stesso indetta, aggiungendo che passo dopo passo gli ungheresi riconquisteranno l’Ungheria e costruiranno un Paese moderno, libero e democratico.

Segui Per Sempre News anche sui social!