• Tempo di Lettura:3Minuti

Autumn Nations Series, gli Azzurri in raduno a Verona dal 23 al 28 ottobre per preparare i match con Samoa, Australia e Sudafrica:

  • Italia Vs Samoa, 5.11.22, Stadio Plebiscito, Padova, ore 14:00
  • Italia Vs Australia,12.11.22, Stadio Franchi, Firenze, ore 14:00
  • Italia Vs Sudafrica, 19.11.22, Stadio Ferraris, Genova, ore 14:00

Kieran Crowley, Responsabile Tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha ufficializzato la lista degli atleti convocati per il raduno di Verona in preparazione alle Autumn Nations Series 2022 che vedranno gli Azzurri sfidare Samoa a Padova il 5 novembre, l’Australia a Firenze il 12 novembre ed il Sudafrica Campione del Mondo a Genova il 19 novembre.

Trentacinque gli Azzurri convocati dallo staff tecnico dell’Italia. Quattro esordienti in rosa, Parma Enrico Lucchin già convocato ad altri raduni, per Luca Andreani, Gabriele Venditti e Lorenzo Cannone si tratta della prima selezione assoluta. Due le coppie di fratelli convocati, negli avanti Lorenzo e Niccolò Cannone, in mediana Alessandro e Paolo Garbisi con il primo che ha esordito con l’Italia durante i Test Match estivi. Rientrano Luca Bigi e Monty Ioane, in campo nel match vinto in Galles durante lo scorso Sei Nazioni, e Sebastian Negri che aveva saltato la trasferta gallese per un infortunio. Convocazione anche per Luca Morisi, era sceso in campo un anno fa durante le Autumn Nations Series 2021.

Autumn Nations Series 2022, Azzurri in raduno a Verona dal 23 al 28 ottobre

Kieran Crowley:” Il raduno di Verona sarà l’inizio della nostra finestra internazionale di novembre. Non vediamo l’ora di lavorare sodo per ristabilire e costruire le nostre fondamenta per darci una buona base durante la preparazione per affrontare tre formidabili avversari. Abbiamo una rosa con quattro esordienti e una base sempre più ampia a disposizione. La sfida maggiore sarà consolidare la nostra identità, un passo importante per affrontare i match di novembre “.

Gli Azzurri Convocati:

Piloni:

Pietro Ceccarelli (CA Brive, 21 caps)

Simone Ferrari (Benetton Rugby, 37 caps)

Danilo Fischetti (London Irish, 22 caps)

Ivan Nemer (Benetton Rugby, 8 caps)

Ion Neculai (Zebre Parma, 3 caps)

Tallonatori:

Luca Bigi (Zebre Parma, 42 caps)

Gianmarco Lucchesi (Benetton Rugby, 14 caps)

Giacomo Nicotera (Benetton Rugby, 4 caps)

Seconde Linee:

Niccolò Cannone (Benetton Rugby, 22 caps)

Marco Fuser (Massy, 41 caps)

Federico Ruzza (Benetton Rugby, 33 caps)

David Sisi (Zebre Parma, 24 caps)

Gabriele Venditti (Zebre Parma, esordiente)

Flanker/n.8:

Luca Andreani (Zebre Parma, esordiente)

Lorenzo Cannone (Benetton Rugby, esordiente)

Toa Halafihi (Benetton Rugby, 7 caps)

Michele Lamaro (Benetton Rugby, 18 caps) – capitano

Sebastian Negri (Benetton Rugby, 38 caps)

Giovanni Pettinelli (Benetton Rugby, 8 caps)

Manuel Zuliani (Benetton Rugby, 4 caps)

Mediani di Mischia:

Manfredi Albanese (Benetton Rugby, 2 caps)

Alessandro Fusco (Zebre Parma, 8 caps)

Alessandro Garbisi (Benetton Rugby, 3 caps)

Stephen Varney (Gloucester Rugby, 12 caps)

Mediani di Apertura:

Tommaso Allan (Harlequins, 63 caps)

Paolo Garbisi (Montpellier, 20 caps)

Leonardo Marin (Benetton Rugby, 6 caps)

Centri:

Juan Ignacio Brex (Benetton Rugby, 15 caps)

Enrico Lucchin (Zebre Parma, esordiente)

Tommaso Menoncello (Benetton Rugby, 3 caps)

Luca Morisi (London Irish, 36 caps)

Ali/Estremi:

Pierre Bruno (Zebre Parma, 4 caps)

Ange Capuozzo (Stade Toulousain, 5 caps)

Montanna Ioane (Melbourne Rebels, 14 caps)

Edoardo Padovani (Benetton Rugby, 38 caps)

Biglietti: https://sport.ticketone.it/search?text=autumn

Seguiteci su https://www.facebook.com/persemprenews, https://twitter.com/home