• Tempo di Lettura:1Minuto


Si va verso l’esclusione dall’Italia dalle Olimpiadi, è questa la decisione del Cio che verrà ufficializzata mercoledì alle 17:30. Senza un decreto legge in 24 ore che risolva la questione dell`autonomia del Coni la figuraccia sarà globale.

Gli atleti come Federica Pellegrini o Gregorio Paltrinieri, giusto per citarne due a caso, potranno gareggiare solo come atleti indipendenti senza bandiera e inno come successo alla Bielorussia di Lukashenko e la Russia degli scandali doping.

Una “figuraccia olimpica” anche in ottica di Milano-Cortina 2026 e vorrebbe dire anche la sospensione dei finanziamenti del Cio all’Italia. Insomma, una situazione delicatissima che solo il governo potrebbe sbloccare in extremis perché a Losanna hanno tutto pronto per ratificare l’esclusione dell’Italia dalle prossime Olimpiadi. 

Un caso politico senza precedenti visto che il decreto per dare autonomia al Coni è pronto, ma non viene ancora approvato.

Seguici anche su www.persemprecalcio.it