• Tempo di Lettura:1Minuto

Scuola in vacanza. Per gli studenti è suonata l’ultima campanella. La fine di un anno scolastico che ha segnato la ripresa delle attività in maniera regolare, tra non poche difficoltà dopo la pandemia e che fa tirare un sospiro di sollievo per il prossimo futuro. Studenti in vacanza, anche con gli auguri del ministro al’Istruzione Patrizio Bianchi ma sono ancora tanti i problemi da affrontare. Per il personale scolastico e per lo stesso governo Draghi. Intanto, ci si avvicina agli esami per i vari gradi d’istruzione: sedute che per gli esaminandi significherà indossare la mascherina. Una decisione che non poteva che suscitare polemiche e ricorsi ai vari Tar. La cui sentenza si attende in queste ore. Il ministro Bianchi ha ribadito che “indossare la mascherina vuol dire soprattutto tutelare chi siede nel banco vicino. I ragazzi devono potersi sentire al sicuro”, ha spiegato questa mattina a SkyTg24. Ed ha chiesto “si metta l’accento sul fatto che stiamo dando gli esami in maniera regolare, non che abbiamo la mascherina”.