• Tempo di Lettura:1Minuto

I genitori di Matteo Renzi, Tiziano Renzi e Laura Bovoli, andranno a processo nell’ambito dell’inchiesta relativa al fallimento di alcune cooperative di servizi pubblicitari.

Ti consigliamo questo – Truffe e Covid, come difendersi

Firenze, Italia – “Delivery Service Italia”, “Europa Service” e “Marmodiv” sarebbero i nomi delle società. In tutto gli imputati sono 18, tra cui Tiziano Renzi e Laura Bovoli, già arrestati due anni fa per la stessa inchiesta. Le accuse da parte della Procura di Firenze sarebbero quelle di aver gonfiato i costi di volantini pubblicitari ai danni della grande distribuzione.

In molti casi questi ultimi sarebbero finiti al macero. Le ipotesi di reato sarebbero quelle di bancarotta fraudolenta ed emissione di fatture false. L’udienza in primo grado è fissata per il primo giugno. Secondo le indagini, condotte dal procuratore aggiunto Luca Turco, le due persone in questione avrebbero svolto la mansione di amministratori de facto di tali cooperative tramite alcune persone di fiducia.

FONTE: Askanews, Ansa

Ti consigliamo questo – NTT e lo scandalo delle costose cene offerte ai funzionari di alto rango del Giappone

Segui anche PerSempreCalcio.it