• Tempo di Lettura:1Minuto

Nella splendida Gradara, cittadina posta sul confine fra Emilia e Marche parte la prima tappa del Giro Under 23. Parte verso nord, toccando prima San Giovanni in Marignano e poi, in un continuo saliscendi, Sant’Andrea in Casale, Misano Monte e Coriano. In una giornata semplice dal punto di vista altimetrico l’ultima e facilissima salitella inizia in corrispondenza dell’abitato di Cerasolo, sul confine con il territorio di San Marino. Da Cerasolo la corsa corre in pianura e diventa un terreno di conquista per le squadre dei passisti e le ruote veloci del gruppo. Dopo più di 160 km, il triangolo rosso dell’ultimo chilometro si palesa nei pressi della località di Argenta. Comune ferrarese, Argenta sorge sulla sinistra del fiume Reno in un contesto naturalistico d’eccellenza per la presenza di numerosi corsi d’acqua.