• Tempo di Lettura:2Minuti

“Se potessi fare un intervento in Consiglio comunale? Sicuramente chiederei al Sindaco di organizzare la raccolta differenziata, perchè nella nostra zona non c’è. Ci sono rifiuti in strada, è difficile persino camminare agevolmente sui marciapiedi”. A parlare Rosa E., 11 anni, una studentessa dell’I.C.57 San Giovanni Bosco di Ponticelli, durante la visita presso il Maschio Angioino di Napoli. Tanta saggezza traspare dalle riflessioni dei ragazzi della quinta del San Giovanni Bosco, che in mattinata, giunti per ammirare l’architettura del Castello, hanno avuto la possibilità di osservare le volte della Sala dei Baroni dove era in corso la seduta del Consiglio comunale. PerSempreNews ha chiesto ai ragazzi cosa pensano del consiglio comunale: “è un posto importante per i cittadini – ha sottolineato Simone R. – un luogo dove si prendono decisioni per migliorare la vita di tutti”. A Enrico M. abbiamo chiesto cosa avrebbe proposto a consiglieri e sindaco: “una palestra, un campetto per il calcio. Uno spazio aperto a tutto il quartiere dove poter fare sport anche di pomeriggio”. Enrico supportato dai suoi compagni ha infine lanciato un appello alla città: “Chiediamo un po’ più di civiltà – ha spiegato – le persone spesso sono cattive e poco attente. A noi la scuola piace e va rispettata, purtroppo non sempre accade”.