• Tempo di Lettura:1Minuto

“La siccità somma emergenza ad emergenza. Siamo di fronte a governanti tutti, uno uguale all’altro davvero, complici di disastri ambientali senza precedenti“, lo afferma Luigi de Magistris
“ Che cosa fanno questi detentori del potere distruttivo? Aumentano la produzione di fossili e carbone, tolgono i divieti alle emissioni, il pianeta è bollente, non piove, l’ossigeno viene bruciato, la deforestazione galoppa e loro rafforzano le cause del disastro. E le alternative ci sono! Ma loro niente. Se non sono criminali, ma siamo lì, sono esseri politicamente da condannare senza appello ed eticamente riprovevoli.” conclude l’ex sindaco di Napoli