• Tempo di Lettura:2Minuti

Guinness PRO 14 Raimbow Cup Round 2, Zebre Rugby Club Vs Benetton Rugby 20-25 (10-10).

Ieri 7 maggio il derby italiano se lo è aggiudicato la Benetton, 100esima presenza con le Zebre Rugby per Johan Meyer che diventa il decimo centurione della franchigia federale.  Al Lanfranchi di Parma va in scena un avvincente match, condizionato dal vento. I primi quindici minuti sorridono alle Zebre che fanno possesso. I bianco-verdi restano concentrati e al 23° ne approfittano per andare a punti. La ripresa comincia bene per la Benetton che incalza, le Zebre provano a non arrendersi. Al 79° il match è in parità ma sul finire i leoni trovano la meta (non trasformata) con il player of the match Toa Halafhi e si aggiudicano il derby. Sabato 15 maggio allo Stadio comunale di Monigo a Treviso il 4° ed ultimo atto stagionale del derby italiano di Guinness PRO14 tra Benetton Rugby e Zebre Rugby Club nel 3° turno di Guinness PRO14 Rainbow Cup .

Marcatori: 24’ cp Pescetto (3-0); 29’ Padovani tr Garbisi (3-7); 36’ meta di punizione per le Zebre Rugby (10-7); 40’ cp Garbisi (10-10); s.t. 53’ cp Garbisi (10-13); 56’ cp Canna (13-13); 69’ Ruzza tr Garbisi (13-20); 76’ Canna tr Canna (20-20); 79’ Halafihi (20-25)
Zebre Rugby Club: Biondelli, Bruno (43’ Lucchin, 52’ Bruno), Mori, Boni (Cap), Di Giulio, Pescetto (26’ Canna), Casilio (52’ Palazzani), Giammarioli, Meyer, Leavasa (57’ Bianchi), Nagle, Sisi (57’ Krumov), Bello (58’ Nocera), Bigi (69’ Fabiani, 75’ Bigi), Fischetti (58’ Buonfiglio); All. BradleyBenetton Rugby: Hayward, Padovani (40’ Lucchesi), Brex, Zanon, Ioane, Garbisi, Duvenage (Cap), Halafihi, Lamaro (54’ Zuliani), Favretto (40’ Nemer, 44’ Favretto, 45’ Negri), Ruzza, Cannone (44’ Herbst), Alongi (24’ Riccioni), Els (47’ Padovani, 61’ Tavuyara), Gallo (64’ Nemer); All. Crowley. Arbitro: Andrea Piardi (Federazione Italiana Rugby);
Assistenti: Manuel Bottino (Federazione Italiana Rugby) e Riccardo Angelucci (Federazione Italiana Rugby)
TMO: Stefano Roscini (Federazione Italiana Rugby)
Calciatori: Paolo Pescetto (Zebre Rugby Club) 1/1; Paolo Garbisi (Benetton Rugby) 4/5; Carlo Canna (Zebre Rugby Club) 2/2

Cartellini: 35’ cartellino giallo a Thomas Gallo (Benetton Rugby); 37’ cartellino giallo a Corniel Els (Benetton Rugby)
Player of the match: Toa Halafihi (Benetton Rugby)
Punti in classifica: Zebre Rugby Club 1, Benetton Rugby 4

Seguiteci su http://www.persemprenapoli.it