• Tempo di Lettura:2Minuti

La Metamorfosi dell’Anima:

Durante l’intero arco della sua vita, l’uomo subisce diverse fasi di mutazione non solo fisiche e biologiche, ma anche spirituali che interessano la propria anima. Quest’ultima, come è noto, è la componente immateriale della vita dell’essere umano e ritenuta la sede dei sentimenti.

A differenza del corpo l’anima è considerata immortale e rappresenta il bagaglio in cui è raccolta la nostra indole artefice delle nostre azioni. Tutti nasciamo con un’anima allo stato puro che con il tempo tende a mutare a subire cioè una metamorfosi, determinando alla fine la qualità dell’anima di un individuo. Certamente le vicende della vita, influenzano in modo determinante lo stato di essa e tanti sono i casi verificatisi nel corso della nostra esistenza, in cui anche l’anima più pura di un individuo subisce, per un motivo o per un altro, una metamorfosi così significativa da determinarne il ribaltamento del suo stato. Ci sono persone che dalle sofferenze della vita, riescono ad ottenere un miglioramento della qualità del proprio animo. Di solito queste sono le persone che più degli altri hanno sofferto atrocemente per le ingiustizie patite. Per questo motivo acquisiscono una spiccata sensibilità verso la sofferenza e le ingiustizie patite dagli altri.

La metamorfosi dell’anima

Non e facile riuscire ad accettare passivamente certe ingiustizie della vita, specie per chi è stato abituato a combattere anche quando colpivano gli altri. Forse l’unico modo è farsene una ragione accettando l’Idea che esse fanno parte del nostro destino prestabilito e pertanto ribellarsi ad esse è un po’ come voler forzare il fato stesso. Cosa fare in questi casi? Forse l’unico modo è accettare che tutto sia compiuto, e sperare che prima o poi ,il destino si riveli equo e giusto e restituisca serenità a chi gli è stata ingiustamente tolta e presenti il conto a chi l’ha tolta agli altri.

Seguiteci su https://www.facebook.com/persemprenews