• Tempo di Lettura:2Minuti

La seconda tappa del Giro d’Italia under23 è partita da Rossano Veneto per raggiungere Pinzolo dopo 166.5 chilometri è stata vinta da Leo Hayter. A 15 chilometri dal traguardo a raggiungere il duo è stato il ciclista dell’Hagens Berman Axeon e ai meno 5 ha attaccato i due corridori andando da solo sul traguardo. Il fratello di Leo è Ethan, corridore della Ineos Grenadiers in questo momento impegnato al Giro del Delfinato. Secondo posto per Francesco Busatto della General Store e terzo posto per Mattia Petrucci della Colpack Ballan. Leo Hayter è la nuova maglia rosa del Giro d’Italia under23.

La frazione odierna del Giro d’Italia under23 è stata caratterizzata da una fuga di due corridori dopo 40 chilometri dalla partenza : Petr Kelemen della Tudor e Kyrylo Tsarenko della Gallina Ecotek Lucchini. I due per tutta la prima parte e centrale della frazione hanno collezionato svariati minuti sul gruppo centrale e hanno centrato per primi i vari GpM di questa giocata. A vincere i traguardi di montagna di Vicolo Vattaro e Stenico è stato Petr Kelemen della Tudor davanti a Kyrylo Tsarenko della Gallina Ecotek Lucchini. Grazie a queste vittorie il ceco è la nuova magia azzurra del Giro d’Italia under23.

Ordine di arrivo seconda tappa Giro d’Italia under23

1. Leo Hayter (Hagens Berman Axeon) 164,9 km in 3h58’09” alla media di 41,545 km/h
2. Francesco Busatto (General Store – Essegibi – F.lli Curia) a 39″
3. Mattia Petrucci (Team Colpack Ballan) s.t.
4. Martin Marcellusi (Bardiani CSF Faizané)
5. Nicolò Parisini (Team Qhubeka)
6. Davide De Pretto (Zalf Euromobil Désirée Fior)
7. Alec Segaert (Lotto Soudal Development Team)
8. Jacob Geßner (Team Lotto – Kern Haus)
9. Lorenz Van Wynkele (Elevate P/B Home Solution-Soenens)
10. Lennert Van Eetvelt (Lotto Soudal Development Team)

Classifica Generale Giro d’Italia under23

1. Leo Hayter (Hagens Berman Axeon)
2. Francesco Busatto (General Store – Essegibi – F.lli Curia) a 43″
3. Mattia Petrucci (Team Colpack Ballan) a 45″
4. Sean Flynn (Tudor Pro Cycling Team) a 49″
5. Martin Marcellusi (Bardiani CSF Faizané) a 49″
5. Davide De Pretto (Zalf Euromobil Désirée Fior) a 49″
6. Samuel Watson (Groupama-FDJ) a 49″
7. Sakarias Koller Loland (Uno-X Dare Development Team) a 49″
8. Christian Bagatin (Carnovali Rime) a 49″
9. Pierre-Pascal Keup (Team Lotto – Kern Haus) a 49″
10. Luca Cretti (Hopplà – Petroli Firenze – Don Camillo) a 49″