• Tempo di Lettura:2Minuti

Continuano gli sforzi per riaprire Via Roma a Pieve Ligure dopo che la frana causata dal maltempo e dalle forti piogge di lunedì pomeriggio ha lasciato isolate circa mille persone. Tuttavia, l’autostrada A10 tra Celle e Varazze in direzione Genova è stata riaperta dopo la frana che ha invaso la corsia centrale e quella di sorpasso ieri sera.

Nel pomeriggio di lunedì 26 febbraio, una frana ha mancato per un soffio uno scuolabus in via Roma a Pieve Ligure, in provincia di Genova. Circa un migliaio di residenti nella parte alta della città sono ancora isolati. Tuttavia, i lavori per la riapertura della strada sono quasi terminati e la riapertura è prevista per la metà del pomeriggio di martedì. Lo ha annunciato la Città Metropolitana di Genova, sottolineando che “i lavori sono proseguiti ininterrottamente per tutta la notte con l’obiettivo primario di liberare una corsia”.
Il Comune di Pieve Ligure ha deciso di chiudere le scuole martedì 27 febbraio. Alcune persone sono state evacuate e hanno trovato una sistemazione alternativa. I collegamenti con la parte alta della città sono assicurati da un veicolo messo a disposizione dal Comune.

Lunedì 26 febbraio, nel pomeriggio, circa mille persone sono rimaste bloccate. La situazione sull’autostrada A10 dopo la frana è stata risolta. L’autostrada è stata riaperta al traffico tra Celle e Varazze, in direzione Genova, a seguito della frana che si è verificata ieri sera, bloccando la corsia centrale e quella di sorpasso. Aspi ha annunciato la riapertura del tratto a una sola corsia. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, la polizia stradale e i tecnici di Autostrade. L’autostrada è stata riaperta alle 5:30 di martedì mattina. Altri smottamenti si sono verificati nella notte a Cogoleto in via Bordin e sulla Strada Provinciale 456. Un albero è caduto a Genova Pegli in via Murta. La Protezione Civile ha emesso un’allerta gialla per le piogge in Liguria di martedì 27 febbraio, a causa del rischio idrogeologico.

Seguici anche su Per Sempre Calcio!