• Tempo di Lettura:2Minuti

Oggi si festeggia Santa Teresa Benedetta della Croce, martire. Nata il 12 ottobre 1891 a Wroclaw, Polonia, morta il 9 agosto del 1942 nel Campo di concentramento di Auschwitz. La chiesa la ricorda il 9 agosto.

Monaca cristiana, filosofa e mistica tedesca, appartenente all’Ordine delle Carmelitane Scalze. Nel 1998 Papa Giovanni Paolo II la proclamò santa e l’anno successivo patrona d’Europa.

L’emblema è la palma. Il mone Teresa dal greco, Colei che fa la cacciatrice, mentre il nome Benedetta dal latino, Colei che augura il bene. Nata ed educata con la religione ebraica, dopo aver insegnato per alcuni anni filosofia, con il battesimo prosegui una nuova vita, seguendo Cristo. La sua vita fu scandita dalla preghiera e dall’insegnamento.

Nel 1942 quando Adolf Hitler ordinò l’arresto degli ebrei convertiti, Teresa e la sorella Rosa vennero arrestate e condotte nel campo di transito di Westerbork, poi ad Auschwitz, dove furono entrambe uccise nella camera a gas. Il premio a lei intitolato viene assegnato ogni anno ad associazioni o istituzioni che si sono distinte a livello internazionale nel campo, sociale, politico e civile. A lei dedicata l’opera: A piedi scalzi.

Oggi si festeggia Santa Teresa Benedetta della Croce, la chiesa la ricorda il 9 agosto

Santa Teresa:” Dall’età di tredici anni fui atea perché non riuscivo a credere nell’esistenza di Dio. Ma, protesa in una ricerca incessante e radicale della verità, impegnata nella soluzione dei grandi problemi della vita, non potevo non imbattersi nella verità di Dio, un Dio che in Gesù mette in gioco tutto per gli uomini, che non si arresta neppure di fronte al dolore e alla morte”.

Un ebreo scampato allo sterminio, che fu testimone delle ultime ore di Santa Teresa:” Si occupava soprattutto delle donne. le consolava e aiutava le mamme che disperate abbandonavano i figli. Rivelò il suo grande amore per il prossimo”.

Santa Teresa Beatrice della Croce é:

  • Compatrona d’Europa, insieme a Caterina da Siena, Brigida di Svezia, Benedetto da Norcia e i Santi Cirillo e Metodio.

Protettrice: degli ebrei convertiti della gioventù.

Seguiteci su https://www.facebook.com/persemprenews/, https://twitter.com/home