• Tempo di Lettura:2Minuti

I due episodi sono si sono verifica nell’arco di un’ora e mezza: prima un Rolex in zona Parioli, poi un Audemars Piguet in zona Camilluccia. Vittime due automobilisti romani, aggrediti da due uomini su uno scooter armati di pistola. La polizia è ancora alla ricerca dei due malviventi. 

IL ROLEX A PARIOLI

Poco prima delle 19 la prima rapina. La vittima, un ragazzo di 25 anni che si trovava in via Giuseppe Mercalli. Al volante di un’auto è stato affiancato da uno scooter: a bordo due uomini, con volti coperti da caschi e mascherine e arma in pugno. Il giovane è stato prima minacciato, poi si è visto strappare dal polso l’orologio, un Daytona dal valore di circa 30mila euro. I due banditi si sono dileguati per le strade del quartiere di Roma senza troppi problemi, spaventato ma illeso il 25enne ha poi richiesto l’intervento della polizia.

AUDEMARS PIGUET ZONA CAMILLUCCIA

Intorno alle 20:00 sempre dello scorso martedì, arriva una seconda richiesta d’intervento al 112, questa volta dalla Camilluccia. Ancora una volta una rapina, dinamica pressoché identica: due uomini su uno scooter con i volti nascosti. Stavolta la vittima è un 49enne, fermo in auto in via Torbole. Senza mostrare la pistola uno dei malviventi si fa consegnare un orologio Audemars Piguet e scappa sullo scooter guidato dal complice facendo perdere le proprie tracce sulle strade di Roma Nord.

ORA È CACCIA AI RAPINATORI

Ora gli agenti del commissariato Monte Mario di polizia indagano sulle due rapine che ipotizzano possano essere state messe a segno dalla stessa coppia di banditi, riuscita per il momento a scappare con i due orologi.