• Tempo di Lettura:1Minuto

Gli atleti del Rugby Fiji, Kaiviti Siktails, erano ospiti dell’Hotel Sofitel Wentworth di Sidney per il periodo di quarantena obbligatoria prevista dal governo australiano. Finita la quarantena, si sono affacciati ai balconi delle proprie stanze iniziando a cantare e battere le mani. Hanno poi intonato il Rugby Fiji Bati, l’inno pre partita che cantano prima di ogni competizione internazionale.

Foto: rete internet