• Tempo di Lettura:1Minuto

Stamane un commando di banditi a volto coperto, a bordo di un pick-up bianco, ha assaltato un portavalori diretto a Cagliari aprendo il fuoco e ferendo un vigilante a una gamba.
Un azione da autentico far west quella successa in Sardegna sulla statale 131, nel sassarese, che riporta alla memoria le pagine buie della storia dell’isola.
Nell’agguato sono rimaste ferite altre quattro persone nel tamponamento e, dopo aver ingaggiato un conflitto a fuoco con i carabinieri di Pozzomaggiore, i malviventi si sono dati alla fuga dando fuoco ai mezzi usati per l’agguato.
Secondo quanto riportato dall’Unione Sarda, le forze dell’ordine sono alla ricerca dei banditi e nella provincia di Sassari è scattato il piano antirapina con elicotteri in volo e posti di blocco lungo le strade.