• Tempo di Lettura:2Minuti

Solo contraddizioni, parole che si sovrappongono ad altre parole, una gara di idiozie che contribuiscono ad aumentare la tensione. Le riaperture, oggetto del contendere tra i ristoratori inviperiti, critiche al coprifuoco delle 23, utile per ordinare il dessert, non per fare cassa. I Dehors.non risolvono, che senso ha rinunciare al dentro nel rispetto delle regole, quando gli assembramenti durano tutto il giorno?.

Portabandiere della libertà ritrovata i giovani , ammassati ai tavoli, senza mascherine. Pregliasco, sostituto di Galli, invita alla cautela, ricordando che la diminuzione dei contagi e’ frutto della campagna vaccinale, il virus non e’ sconfitto, siamo ancora lontani dall’ immunità di gregge. Gli illuminati della politica, sputano idiozie , con proposte che fanno sorridere chi ascolta e piangere chi le subisce. Apertura della stagione sciistica a neve sciolta il 22 maggio, come dire che in Versilia la stagione balneare inizia il 22 dicembre.

Letta inarrestabile, bocciato sullo Ius soli , parla di tassa di successione, scatenando nuove ire, Salvini ci riprova con la Flat tax, Draghi li stoppa. Il Presidente nella conferenza stampa e’ stato chiaro, stiamo lavorando per il rilancio del Paese, i nuovi sostegni, una boccata di ossigeno, alta l’attenzione sul futuro dei giovani ,lavoro e alcune novità mutui per acquistare casa e mettere su famiglia, c’è bisogno di nascite. La piaga dell’ immigrazione continua a sanguinare, boom di sbarchi a Lampedusa, i residenti di Pozzallo, stanchi di clandestini e delinquenti volto peggiore di un immigrazione che non serve a nessuno.

La Spagna di Sanchez schiera l’esercito e respinge 4000 persone, l’Europa degli accordi siglati con falsi sorrisi e strette di mano, fa orecchie da mercante. Tajani lancia la proposta di un piano da 100 miliardi di dollari per l’ Africa, imprese italiane nei territori, portare lavoro, non sussidi che non risolvono il problema, tutti clandestini che non raggiungeranno mai la vetta. 53 500 gli sbarchi in un anno, contro 995 ricollocazioni.

Volano gli stracci, un gioco a rilancio tra difensori e accusatori, storia infinita per le nostre orecchie , è ora di pensare a mettere il punto e occuparsi veramente del Paese, altro che legge Zan, la libertà di opinione va difesa, riguarda tutti nessuno escluso, sarebbe una grave discriminazione.

Seguiteci anche su www.persemprecalcio.it