• Tempo di Lettura:1Minuto

L’ottava frazione del Giro d’Italia partirà da Spoleto per raggiungere Prati di Tivo dopo 152 chilometri. Tappa breve caratterizzata dall’assenza di tratti pianeggianti. Appena partiti si scala la Forca di Cerro seguita da Forca Capistrello di oltre 16 km. Si sfiora il massiccio del Terminillo per raggiungere Capitignano, con continui saliscendi, dove si scala il versante ovest del Passo Capannelle. La salita finisce a breve distanza dal passo a Croce Abbio dove inizia la discesa di quasi 30 km che porta ai piedi della salita finale. Discesa caratterizzata da molte curve e due lunghe e ben illuminate gallerie. Ultimi 14 km totalmente in salita verso la stazione sciistica. Salita finale è lunga 14.5 km al 7% di media con punte fino al 12%. Conta 22 tornanti e presenta le maggiori pendenze nella prima parte con punte durante l’attraversamento di Pietracamela dove è lo sprint intermedio. Ultimi tre chilometri al 7%. Rettilineo d’arrivo di circa 300 m su fondo asfaltato, arrivo largo 6 m.