• Tempo di Lettura:1Minuto

di Antonio Napoletano

In un ex convento una sede per l’Accademia delle Belle Arti. Il provvedimento è stato approvato dalla Giunta Comunale, su proposta dell’assessore al Patrimonio Pierpaolo Baretta. Si tratta della delibera di concessione, in comodato d’uso, all’Accademia di Belle Arti di Napoli, del Complesso monumentale “Ex Convento Gesù delle Monache”, in via Settembrini. Sarà possibile adibirlo a sede autonoma per l’Accademia.

L’immobile, attualmente, è in uno stato generale di degrado. Dovuto all’abbandono prolungato ed ai molteplici interventi strutturali avviati e mai completati.

“L’Accademia, una volta ottenuta la disponibilità dell’immobile fa sapere il Comune di Napoli – avrà la possibilità di accedere ai fondi stanziati dal Ministero per farsi carico autonomamente dei lavori di manutenzione straordinaria di natura edile. E di adeguamento infrastrutturale, al fine di ripristinare la piena funzionalità del complesso in coerenza con la nuova destinazione d’uso”.