• Tempo di Lettura:2Minuti

“Preoccuparsi di provare a contenere e a limitare la diffusione epidemica del vaiolo delle scimmie, non vuol dire fare allarmismo o generare terrore. Se qualcuno vuol sentirsi dire che tutto va bene e che le infezioni non sono e non saranno un problema per il mondo, può e deve stare lontano dai miei spazi e seguire e leggere persone e argomenti più leggeri e più adatti alla sua intelligenza. Non mi offenderò”.

Con queste parole sul suo profilo Facebook e con un video il Prof. Bassetti commenta le ultime notizie sulla diffusione del virus soprannominato “vaiolo delle scimmie“.

“In Uk la situazione sta prendendo una brutta piega. Ecco a questo proposito le raccomandazioni Uk per arginare e limitare la diffusione del virus. Pochi messaggi ma molto chiari:

– isolamento domiciliare o, se necessario, ospedaliero dei casi certi e sospetti

– solo per i contatti stretti dei casi autoisolamento, quarantena fiduciaria per 21 giorni e evitare contatti con bambini, fragili e donne in gravidanza

– vaccinazioni per i contatti stretti in alcune situazioni

Gli inglesi sono sempre avanti nella gestione delle malattie infettive e dell’igiene pubblica, ora tocca a noi e a tutti gli altri paesi seguirli, evitando gli errori gravi già commessi nel recente passato”.

Video da profilo ufficiale Facebook

Seguiteci anche su www.persemprecalcio.it