• Tempo di Lettura:2Minuti

La variante inglese Covid’ è stata isolata anche in Italia. Il Dipartimento scientifico del Policlinico militare del Celio, che in questa emergenza sta collaborando con l’Istituto Superiore di Sanita’, ha sequenziato il genoma del virus Covid 19 Sars-2. Il genoma proveniente da un soggetto risultato positivo con la variante riscontrata nelle ultime settimane in Gran Bretagna e di cui vi avevamo già parlato in questo articolo. E’ quanto si afferma in una nota del ministero della Salute.

Potrebbe interessarti anche questo – Boris Johnson virus: il primo ministro annuncia un nuovo ceppo letale

“Il paziente e il suo convivente rientrato negli ultimi giorni dal Regno Unito con un volo atterrato presso l’aeroporto di Fiumicino, sono in isolamento e hanno seguito, insieme agli altri familiari e ai contatti stretti, tutte le procedure stabilite dal ministero della Salute”, si legge nella nota dell’organo che si occupa della ricerca del virus.. (AGI)

A quanto pare il paziente con la variante inglese Covid era in Italia già da qualche giorno. “Poco più di un raffreddore” aveva accusato il soggetto proveniente da un aereo in arrivo dal Regno Unito.

Il “VUI 202012/01”, così hanno annunciato in Gran Bretagna, è molto più letale del Coronavirus. Una variante che ancora non si è riuscita a sintetizzare. Il vaccino creato per il virus provocatore della pandemia non è in grado di abbattere questa variante.

Si consigliano, quindi, di seguire tutte le misure sicurezza dettate dal governo prima di ulteriori aggiornamenti.

Potrebbe interessarti anche questo – Lockdown Londra: follie per i biglietti Eurostar Londra – Parigi

Segui PerSempreCalcio.it