• Tempo di Lettura:2Minuti

Sarà Claudio Bisio ad aprire la 21a edizione del Magna Graecia Film Festival, ideato e diretto da Gianvito Casadonte che si svolgerà a Catanzaro dal 27 luglio al 4 agosto 2024, che avrà come madrina l’attrice e cantante Clara Soccini, in arte CLARA, e tra gli ospiti il Premio Oscar Tim Robbins che il 2 agosto si esibirà in un concerto con il suo gruppo, i Tim Robbins and the Rogues Gallery Band. Attore, conduttore, doppiatore, scrittore e – all’occorrenza – cantante, Claudio Bisio ha esordito su un palco milanese all’alba degli anni ’80, e da allora non ha più smesso. Diplomato presso la Civica Scuola d’Arte Drammatica del Piccolo Teatro di Milano, ha compiuto oltre quarant’anni di carriera, toccando tutti i maggiori settori artistici: teatro, televisione, editoria, cinema, doppiaggio e musica.

Le più importanti esperienze televisive lo hanno visto capocomico e conduttore di Zelig, giudice di Italia’s Got Talent, conduttore del Saturday Night Live italiano e del 69° Festival di Sanremo. In un ricco e longevo percorso cinematografico con oltre 40 film all’attivo, nel 2023 esordisce alla regia con “L’Ultima volta che siamo stati bambini”, tratto dall’omonimo libro di Fabio Bartolomei, che verrà presentato al pubblico del Magna Graecia il 27 luglio e racconta un surreale viaggio di formazione compiuto da tre bambini attraverso l’Italia logorata dal conflitto mondiale.