Elezioni amministrative 2021.

Oggi parliamo con Stefano Polastri, candidato al IV Municipio per Roma Capitale.
Polastri è project manager in Stellantis e team manager del progetto Maserati mc20.
All’attivo ha già una candidatura da Consigliere  Comunale in una cittadina in provincia di Torino. Vive da qualche anno a Roma, a Casalbertone  e vuole mettere l’esperienza maturata al servizio dei cittadini romani, con lo spirito di ascolto, di condivisione e di partecipazione.
L’intenzione è di mettere in evidenza le criticità già esistenti e trovare le soluzioni ai vari problemi. La sua presenza in Consiglio Municipale permetterà di sbloccare situazioni ferme da anni.
Casalbertone è il focus principale per Stefano Polastri, ma con la sua energia ed esperienza maturata, potrà essere un motore trainante per il IV Municipio, lavorando sempre a stretto contatto con tutto il Consiglio.
Forza Italia ha ritrovato lo spirito e il progetto, ma il Partito è vivo e molti dei  candidati sono linfa nuova per un percorso neocentrista.

E il desiderio è quello di proporre in Consiglio Municipale la sua visione amministrativa che permetterà di  rivalorizzare #Casalbertone, tanto da tirarlo fuori da una situazione di degrado e abbandono generata da una politica sorda degli ultimi 10 anni non accettabile.
Stefano Polastri con l’amico Marcello De Vito, Marina Pomante e Silvia Sambiase, presenti presso il quartiere #Casalbertone, lavorano a stretto contatto per farsì che le criticità vengono risolte, e lo fanno tra la gente, uniti, la loro voce sarà quella dei cittadini del IV Municipio.

“E’ necessario e possibile, rilanciare il quartiere con azioni concrete, e tutto ciò sarà possibile con la nostra presenza in Consiglio Municipale e Marcello De Vito in Assemblea Capitolina.

Gia nei mesi scorsi ho promosso e sollecitato la discussione dell’argomento in Assemblea Capitolina infatti fu convocata una Commissione ad hoc.

Le questioni su cui concentrerò il mio e nostro impegno :

1. mettere a disposizione della comunità 𝘂𝗻’𝗮𝗿𝗲𝗮 𝗰𝗮𝗻𝗶 (𝗰𝗵𝗲 𝗮𝗱 𝗼𝗴𝗴𝗶 𝘃𝗲𝗿𝗴𝗼𝗴𝗻𝗼𝘀𝗮𝗺𝗲𝗻𝘁𝗲 𝗺𝗮𝗻𝗰𝗮);

2. far in modo che tra Municipio e Assemblea Capitolina si dia seguito e possibilità di poter completare e consegnare il 𝗠𝗘𝗥𝗖𝗔𝗧𝗢 𝗖𝗢𝗣𝗘𝗥𝗧𝗢 di Via Pollio alla Comunità;

3. dare seguito alla 𝗥𝗜𝗤𝗨𝗔𝗟𝗜𝗙𝗜𝗖𝗔𝗭𝗜𝗢𝗡𝗘 𝗗𝗘𝗟 𝗧𝗘𝗔𝗧𝗥𝗢 𝗣𝗨𝗖𝗖𝗜𝗡𝗜 a 𝗕𝗜𝗕𝗟𝗜𝗢𝗧𝗘𝗖𝗔 𝗲  𝗣𝗜𝗦𝗖𝗜𝗡𝗔;

4. dare seguito alla realizzazione della CASA DEL QUARTIERE per ospitare il 𝗖𝗘𝗡𝗧𝗥𝗢 𝗔𝗡𝗭𝗜𝗔𝗡𝗜 (oggi sono in un seminterrato della scuola Randazzo, inaccettabile!) e la 𝗖𝗔𝗦𝗘𝗥𝗠𝗔 𝗗𝗘𝗜 𝗖𝗔𝗥𝗔𝗕𝗜𝗡𝗜𝗘𝗥𝗜;

5. riqualificazione del 𝗣𝗔𝗥𝗖𝗢 𝗣𝗢𝗟𝗜𝗩𝗔𝗟𝗘𝗡𝗧𝗘 di Via Fieramosca, campi sportivi ora nel più triste abbandono!;
Guardare al futuro delle nuove generazioni con la possibile riqualificazione di strutture comunali per ospitare un ASILO NIDO. A Casal Bertone oggi molte famiglie si devono rivolgere addirittura a Casal Bruciato per la mancanza di posti!

Prosegue Marcello De Vito Presidente Assemblea Capitolina:”Casal Bertone è un altro storico quartiere che è stato lasciato a se stesso. Ce ne prenderemo cura. Ancora una volta siamo al cospetto di convenzioni di oltre 10 anni rimaste inattuate, per negligenza ed imperizia di chi ha governato. Ora basta!
Serve un’amministrazione preparata e competente che restituisca al quartiere i servizi e le opere previste, la “Casa del quartiere”, con un centro anziani degno di questo nome e la caserma dei carabinieri, il mercato coperto di Via Pollio, il
Parco polivalente di via Fieramosca, una area cani ed infine la riqualificazione del teatro Puccini.
Prendo questo impegno con i cittadini.”

La nota congiunta è stata presentata da Stefano Polastri e Marcello De Vito, intervenuti nel sopralluogo presso#Casalbertone.

Ambiente, Buonsenso, Concretezza. Ascolto, Analisi, Dialogo e Consivisione con il territorio.

𝗜𝗹 𝟯-𝟰 𝗼𝘁𝘁𝗼𝗯𝗿𝗲 🗳 𝗦𝗖𝗛𝗘𝗗𝗔 𝗚𝗥𝗜𝗚𝗜𝗔 🔘 𝗽𝗲𝗿 𝗶𝗹 𝗠𝘂𝗻𝗶𝗰𝗶𝗽𝗶𝗼 𝗜𝗩 𝗯𝗮𝗿𝗿𝗮 𝗙𝗼𝗿𝘇𝗮 𝗜𝘁𝗮𝗹𝗶𝗮 𝗲 𝘀𝗰𝗿𝗶𝘃𝗶 ✍🏻𝗣𝗢𝗟𝗔𝗦𝗧𝗥𝗜,  𝗦𝗖𝗛𝗘𝗗𝗔 𝗔𝗭𝗭𝗨𝗥𝗥𝗔 🔵 𝗽𝗲𝗿 𝗹’𝗔𝘀𝘀𝗲𝗺𝗯𝗹𝗲𝗮 𝗖𝗮𝗽𝗶𝘁𝗼𝗹𝗶𝗻𝗮 𝗯𝗮𝗿𝗿𝗮 𝗙𝗼𝗿𝘇𝗮 𝗜𝘁𝗮𝗹𝗶𝗮 𝗲 𝘀𝗰𝗿𝗶𝘃𝗶 ✍🏻 𝗗𝗘 𝗩𝗜𝗧𝗢.

#scrivipolastri
#scrivipomante
#scrividevito
#DamoseDaFa

seguici su persemprecalcio