Jessica Simpson vs. Natalie Portman, botta e risposta social

Jessica Simpson e Natalie Portman hanno dato vita ad un acceso e inatteso scontro social tra ‘star’ di Hollywood, con i fan di entrambe spettatori interessati. Colpa, si fa per dire, della diva premio Oscar, che in un’intervista a Usa Today ha ricordato una vecchia copertina della Simpson in cui l’allora cantante posava in bikini, promuovendo la propria verginità. Era il 1999.

«Mi ricordo di quando ero una teenager e c’era Jessica Simpson sulla copertina di una rivista che diceva “Sono vergine” mentre posava in bikini. Devo dire che mi ha mandato in confusione. Non capivo cosa stesse cercando di dirmi come donna, come ragazza».

Parole a cui la Simpson, nel frattempo diventata mamma di due figli, ha presto replicato.

«Ho provato del disappunto questa mattina leggendo che “ti ho confusa” perché indossavo un bikini in una foto che mi è stata scattata quando ero ancora vergine, nel 1999. Essendo figure pubbliche sappiamo entrambe che la nostra immagine non è sempre totalmente in nostro controllo e che il settore per cui lavoriamo a volte cerca di definirci e inscatolarci». «Mi è stato insegnato che devo essere me stessa e onorare i modi diversi con cui tutte le donne si esprimono, cosa in cui credevo allora e anche ora, e che essere sexy in costume da bagno ed essere orgogliosa del proprio corpo non sono concetti legati al sesso». «In questa epoca di Time’s Up e di tutto il lavoro grandioso che hai compiuto per le donne, ti incoraggio a fare lo stesso».

Colpita e affondata, Natalie, presto di nuovo al cinema con Vox Lux, si è cosparsa il capo di cenere, chiedendo scusa alla Simpson per il ‘fraintendimento’.

«Grazie per le tue parole. Sono completamente d’accordo con te sul fatto che una donna possa vestirsi e comportarsi come voglia senza essere giudicata. Volevo solo dire che ero confusa – essendo una ragazza che stava crescendo facendo i conti con l’attenzione dell’opinione pubblica – per i messaggi confusi dei media su come le ragazze e le donne dovessero comportarsi. Non volevo criticarti e sono dispiaciuta per ogni sofferenza che le mie parole possano aver causato. Provo solo rispetto per il tuo talento e la tua voce che usi per incoraggiare e dare forza alle donne di tutte le parti del mondo».

FONTE: Blogo.it

In questo articolo si riporta quanto pubblicato dal sito http://www.gossipblog.it/ sull'argomento indicato nel titolo.

Informativa sui contenuti pubblicati: Parte dei contenuti presenti su Per Sempre News provengono da Internet, essendo considerati di pubblico dominio, perciò qualora gli Autori fossero contrari alla loro pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione – redazione@persemprenews.it – che provvederà prontamente alla rimozione.