Si avvicina la fine della stagione, cominciano le prime voci di mercato. Ad innescare la prima bomba è Damian Lillard. Secondo alcune voci, Damian non è contento della gestione dei Portland Trail Blazers e del nuovo allenatore Chauncey Billups, e sembrerebbe chiedere una trade. Ovviamente numerose squadre sono interessate al californiano, ma non è così semplice.

Damian Lillard lontano da Portland: è fattibile?

Avendo ancora un contratto con i Blazers, è difficile imbastire una trade che possa accontentare le due parti. Damian prende tutt’ora 31 Mln di dollari, e nelle prossime due stagioni rispettivamente 43 e 47 milioni. Praticamente impossibile organizzare uno scambio “equo”. La vera domanda è: chi ha un buon pacchetto da offrire ai Blazers? Ricordiamo che, essendo una trade, la decisione finale spetta al team, anche se la volontà del giocatore è giocare per una contender. Non resta che aspettare le prossime settimane per vedere chi si farà avanti per avere Damian “Dame Time” Lillard.