• Tempo di Lettura:2Minuti

L’Inter ha battuto il Bologna proseguendo spedito verso la conquista dello scudetto. Il gol di Bisseck è stato sufficiente a battere la squadra felsinea e soprattutto staccare ancora gli avversari in classifica. Inoltre la squadra di Thiago Motta è una delle rose che in questo momento sta giocando bene ed è nella zona alta della graduatoria. Bene la prima parte con diverse occasioni mal sfruttate, ma alla fine è arrivato il gol del tedesco. Il Bologna nel secondo tempo è salito in cattedra e ha avuto diverse occasioni, soprattutto con Zirkzee. Adesso per i neroazzurri ci sarà la sfida all’Atletico Madrid per proseguire il cammino europeo e provare a replicare quanto di buono realizzato lo scorso anno.

Foto twitter account Inter

A DAZN Simone Inzaghi ha analizzato la vittoria dell’Inter contr il Bologna: “Siamo molto felici perché abbiamo onorato il compleanno dell’Inter con una vittoria. Per noi era importante mantenere il distacco. Abbiamo meritato ampliamente il risultato e nel secondo tempo il Bologna è salito e merita la classifica che ha. Questi ragazzi mi stanno regalando tanto tra trofei e altro. Il primo tempo è stato perfetto e loro sono cresciuti bene nella ripresa. Abbiamo giocato meno bene nella seconda parte, ma alla fine tutti insieme abbiamo fatto intensità bassa. Per noi è stata la sesta partita in 20 giorni. Mi spiace per Arnautovic e per Augusto, ma è normale perdere qualche giocatore con questi ritmi”.

Il mister ha poi parlato della sfida di Champions League contro l’Atletico Madrid: “Sappiamo cosa troveremo. Abbiamo tre giorni per preparare la partita e al Metropolitano sarà difficile. Cambia tanto giocare in casa loro e cercheremo di farci trovare pronti. E’ un nostro obiettivo andare avanti”

Segui Per Sempre News anche sui social!