• Tempo di Lettura:2Minuti

Questa sera alle ore 20:45 l’Inter ospiterà l’Atalanta allo stadio Giuseppe Meazza in occasione della partita di recupero della ventunesima giornata del campionato di Serie A.
 La partita sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su DAZN.
Il match tra le due compagini nerazzurre si sarebbe dovuto disputare originariamente intorno al 20 gennaio quando la squadra di Simone Inzaghi era impegnata a Riyad per il quadrangolare di Supercoppa Italiana.
Questa sera l’Inter cercherà di portare a casa l’undicesima vittoria consecutiva del 2024, sfruttando al meglio il calore del pubblico di casa.
Un eventuale successo consentirebbe ai nerazzurri di salire a quota 69 punti in classifica, blindando ancora di più il primo posto e lasciando un distacco di ben dodici punti sulla Juventus.
Diversa la situazione dell’Atalanta, che torna a San Siro a distanza di tre giorni dalla sfida col Milan terminata in parità col risultato di 1-1.
Gli orobici, nel derby lombardo contro l’Inter, cercheranno di espugnare lo storico impianto milanese per portare a casa i tre punti necessari per superare il Bologna al quarto posto, al momento l’ultima posizione utile per accedere alla prossima edizione della Champions League.
Per la sfida odierna il tecnico nerazzurro Simone Inzaghi sembra aver recuperato Sommer tra i pali, assente nella trasferta di Lecce a causa dell’influenza. Mentre a centrocampo probabile la presenza di Darmian dal primo minuto sulla corsia destra, mentre in cabina di regia agirà Asllani al posto dell’ancora indisponibile Calhanoglu.
In avanti, a fianco di Lautaro Martinez, Arnautovic sembra favorito a Sanchez.
Mentre il tecnico della Dea, Gian Piero Gasperini è molto probabile che schieri sin dall’inizio Lookman in attacco con De Ketelaere e Koopmeiners sulla trequarti.

Le probabili formazioni:

INTER (3-5-2): Sommer; Pavard, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Asllani, Mkhitaryan, Dimarco; Arnautovic, Lautaro. All. Simone Inzaghi.

ATALANTA (3-4-1-2): Carnesecchi; Scalvini, Djimsiti, Kolasinac; Holm, De Roon, Ederson, Ruggeri; Koopmeiners; Lookman, De Ketelaere. All. Gasperini.