• Tempo di Lettura:1Minuto

Settima e ultima tappa del Giro Under 23 iconica e allo stesso tempo insidiosa. Cuneo Pinerolo nel ciclismo è da sempre sinonimo di emozioni. Partenza da Cuneo la strada sale leggermente verso il Colletto di Rossana per poi attraversare Saluzzo verso il GPM di terza categoria di Paesana, posto a 643 metri di quota. Dopo venti chilometri il gruppo attraversa per la prima volta il traguardo di Pinerolo, posto ai 445 metri del colle San Maurizio, dopo uno strappo durissimo, con punte al 20% su pavè, sul muro di via Principi d’Acaja, GPM di terza categoria. Il circuito, di due giri, si sviluppa fra Pinerolo, Bricherasio ed il ritorno al muro di via Principi d’Acaja per un totale di 21 km.