• Tempo di Lettura:2Minuti

A causa delle condizioni meteorologiche la frazione di oggi è stata accorciata la terza tappa del Tour of Oman. A vincerla è stata da Paul Magnier grazie all’aiuto di Luke Lamperti. I due corridori della Soudal QuickStep hanno dominato l’arrivo in salita alzando le mano al cielo sul traguardo di Al Bustan. Il velocista francese ha sfruttato al massimo la sua forza per conquistare la frazione odierna. Terzo classificato Bryan Coquard della Cofidis. Con questo secondo posto Luke Lamperti è il nuovo leader della classifica generale a pari secondi di Finn Fisher-Black dell’UAE Team Emirates giunto in decima posizione.

A caratterizzare sono stati: Anton Palzer della Bora-hansgrohe, David Delgado della Burgos-BH, Mohammed AlWhaibi dell’Oman e Ariya Phounsavath della Roojai Insurance. Questo drappello è stato recuperato a 10 chilometri dal traguardo. Domani la direzione gara del Tour of Oman ha accorciato la quarta tappa sempre per maltempo.

ORDINE D’ARRIVO

  1. Paul Magnier Soudal-QuickStep in 1h47’54”
  2. Luke Lamperti Soudal-QuickStep s.t.
  3. Bryan Coquard Cofidis s.t.
  4. Dries De Pooter Intermarché-Wanty s.t.
  5. Roger Adrià Bora-hansgrohe s.t.
  6. Yevgeniy Gidich Astana Qazaqstan s.t.
  7. Jenno Berckmoes Lotto Dstny s.t.
  8. Lionel Taminiaux Lotto Dstny s.t.
  9. Alexander Kristoff Uno-X s.t.
  10. Finn Fisher-Black UAE Team Emirates s.t.

CLASSIFICA GENERALE

  1. Luke Lamperti Soudal-QUickStep 10h15’16”
  2. Finn Fisher-Black UAE Team Emirates s.t.
  3. Diego Ulissi UAE Team Emirates +8″
  4. Roger Adrià Bora-hansgrohe +12″
  5. Jenno Berckmoes Lotto Dstny s.t.
  6. Adam Yates Adam UAE Team Emirates s.t.
  7. Anthon Charming Astana Qazaqstan s.t.
  8. Mauri Vansevenant Soudal Quick-Step s.t.
  9. Ben Zwiehoff BORA-hansgrohe +16″
  10. Thomas Pesenti JCL Team UKYO +16″