• Tempo di Lettura:1Minuto

Guinness Women’s Six Nations 2024, è di Alyssa D’Incà la meta più bella del Torneo. La D’ncà trequarti del Villorba e delle Azzurre si è aggiudicata il premio Try of the Championship. Alyssa ha vinto grazie alla seconda meta segnata lo scorso 14 aprile a Parigi, nel match con la Francia.

La corsa della D’Incà, abile a ricevere un passaggio da Emma Stevanin all’interno dei propri 10 metri e a schiacciare in meta dopo uno slalom di sessanta metri, è stata premiata con un ambito riconoscimento, lo stesso vinto da Lorenzo Pani nell’edizione maschile. Il trequarti delle Zebre se lo è aggiudicato con la meta segnata a Cardiff nell’ultimo turno del Guinness Men’s Six Nations 2024.

Le altre candidate per il premio Try of the Championship del Guinness Women’s Six Nations erano Annaëlle Deshaye (Francia), per la meta segnata con l’Italia; Ellie Kildunne (Inghilterra) per la sua marcatura contro il Galles e Abby Dow (Inghilterra) per la meta segnata all’Irlanda. A vincere alla fine però è stata la ventiduenne azzurra, autrice di tre mete nel corso del Torneo.

La meta di Alyssa D’Incà, vincitrice del premio Try of the Championship

YouTube player

Seguiteci su https://www.facebook.com/persemprenews, https://twitter.com/persempre_news, https://www.youtube.com/@PerSempreNews