Negli ultimi giorni, c’è stata molta discussione sui social riguardo una dichiarazione fatta dall’attuale calciatore del Milan, Zlatan Ibrahimovic. Ibra ha fatto questa dichiarazione nei confronti di LeBron James riguardo la politica, ecco le sue parole:

“Non mi piace quando le persone con un certo status parlano di politica. Limitati a fare quello in cui sei bravo, meglio tenersi lontani da certi argomenti”.

Parole dure da parte dell’attaccante del Milan, verso una persona che si è sempre voluta esporre in primo piano nella vita politica sfruttando la sua popolarità. Ricordiamo d’altronde le numerose vicende LeBron-Trump. Questa notte si è disputata la partita tra Portland Trail Blazers e Los Angeles Lakers, vinta dai gialloviola proprio con Mvp del match LeBron James. Ovviamente il re non poteva non rispondere alle parole dello svedese.

LeBron risponde ad Ibra

Ecco le parole di LeBron James, qui il video integrale della risposta: https://www.youtube.com/watch?v=YZ4CEqprS4A

Io sono parte della mia comunità e ho oltre 300 ragazzi nelle mie scuole che hanno bisogno di una voce e io sono la loro voce. Sono la persona sbagliata da criticare su questo campo perché ho una mente ‘molto educata’ e ho fatto i compiti… Mi occuperò sempre di temi come l’uguaglianza, la giustizia sociale, il razzismo, l’assistenza medica e il diritto al voto. So quanto è potente la mia voce la ‘piattaforma’ da cui parlo e la userò sempre per occuparmi di certe cose, nella mia comunità, nel mio paese e in tutto il mondo. È buffo che lui dica queste cose, perché è lo stesso ragazzo che nel 2018 ha parlato di razzismo in Svezia legato alle sue origini e al suo cognome. Per nessun motivo mi limiterò al solo sport, perché conosco in che posizione sono e quanto è potente la mia voce”

Era più che ovvio che LeBron non facesse attendere risposta. Il re è un personaggio che porta a braccetto sia la vita dentro che fuori dal campo come testimonia ad esempio la sua “I Promise School”, ideata per tutti i ragazzini più poveri del suo quartiere nativo.