E’stata sicuramente una partita accesa tra Lakers e Raptors questa notte allo Staples. La partita è terminata 101-110 per LA, frutto di un grandissimo primo tempo e di 6 assenze anche nei Toronto Raptors. Miglior marcatore dei Lakers, Talen Horton Tucker con 17 punti insieme ai 15 di Markieff Morris. Non bastano per i Raptors i 27 di Paskal Siakam e i 19 di Boucher. Durante la partita però è avvenuta una rissa tra le due squadre. Il motivo è stato uno scontro di gioco tra Dennis Schroder e OG Anunoby che ha scatenato l’ira di Montrezl Harrell che ha voluto difendere il compagno, scatenando quindi la rissa. Non a caso, sono stati espulsi sia Anunoby che Harrell. Ecco il video della rissa: https://www.youtube.com/watch?v=NhsUXLdoY84.

Lakers e Raptors: Gasol tra futuro e passato

E’stata una partita speciale per l’attuale centro dei Lakers Marc Gasol. Lo spagnolo infatti ha vinto il suo unico anello proprio con i Raptors, in cui vinse nella serie contro i Warriors privi di Durant e alla fine Klay, per 4-2. Gasol ha infatti parlato a fine partita sul ruolo che ora ha in questo nuovo team, soprattutto con l’arrivo di Andre Drummond che sarà il centro titolare ai playoff:

“Partiremo sempre con Andre. Per questo lo abbiamo preso. Abbiamo bisogno di far giocare tanti minuti a Drummond per farlo ambientare e adattare al nostro sistema di gioco visto che mancano poche partite ai Playoff e lui sarà il titolare”

Ancora Marc sul suo ruolo:

“Mi farò comunque trovare pronto. Sono totalmente al servizio della squadra. Sarò pronto quando toccherà a me. So che dobbiamo provare a far ambientare Andre. Dobbiamo aspettare il rientro di LeBron e AD che dovranno ritrovare intesa coi titolari. Sarò pronto in qualsiasi occasione. 5, 10 minuti, in qualsiasi posizione. Potrò non giocare ma sarà comunque pronto, è la mia promessa”